Rifiuti Urbani Pericolosi (RUP) a Rovereto

Sono raccolti nei Centri Raccolta Materiali

 
 

rupSolventi, vernici, inchiostri, adesivi, pile e batterie esauste, oli esausti, oli esausti di frittura, acidi, rifiuti alcalini, detergenti, prodotti fotochimici, medicinali scaduti, pesticidi, tubi fluorescenti sono rifiuti pericolosi per noi e per l'ambiente.

 
Pile usate

adesso raccolta anche nei punti vendita della città!
Il nuovo sistema di raccolta è il frutto di un protocollo d’intesa tra Comune di Rovereto, Dolomiti Energia (ora Dolomiti Ambiente), Confesercenti e Unione commercio e turismo. Per favorire la raccolta ed il riciclo delle pile esauste è possibile conferire le pile usate, oltre che presso i CRM, anche negli esercizi commerciali aderenti all'iniziativa anche senza l’obbligo di acquisto di pile nuove.
La raccolta delle pile avverrà in contenitori, forniti da Dolomiti Ambiente, posti all’interno dell’esercizio commerciale aderente in posizione facilmente controllabile e raggiungibile dai cittadini che intendono conferire le pile esauste.

Esercizi commerciali

Per aderire al servizio di raccolta pile esauste secondo quanto previsto dal protocollo di intesa fra il Comune di Rovereto, Dolomiti Ambiente Srl e le Associazioni di categoria degli esercizi commerciali, è necessario compilare l'apposito modulo disponibile anche presso lo sportello rifiuti di via Manzoni, 24,  ed inviarlo via fax al n.0464/456222.
Dolomiti Ambiente si impegna a fornire il contenitore che dovrà essere collocato all’interno dell’ esercizio commerciale aderente all’iniziativa, dietro pagamento di € 49,00 + IVA, e di un supplemento di € 6,50 + IVA per la consegna a domicilio presso il singolo esercizio commerciale (indipendentemente dal numero di contenitori richiesti). Contestualmente al contenitore verrà consegnato anche un volantino informativo da esporre presso l’esercizio.
Dolomiti Ambiente raccoglierà i contenitori presso i punti commerciali aderenti, senza oneri diretti per i medesimi. Lo svuotamento avverrà a richiesta con una chiamata al numero verde 800 847 028, entro un termine di 5 giorni lavorativi (lun-ven).